SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Attrezzature a pressione . La norma UNI/TR 11667-17: Verifiche di integrità di attrezzature/insiemi a pressione – Prove a pressione. La norma UNI/TS 11325/10: Sorveglianza dei generatori di vapore e/o acqua surriscaldata esclusi dal campo di applicazione della UNI/TS 11325-3. Agg.to RSPP/ASPP, Dirigenti, Preposti e Formatori Area 2

Dicembre 17

Le attrezzature in pressione si distinguono per la varietà e la complessità.
Nei luoghi di lavoro esse sono installate in particolare nell’industria chimica, termoelettrica, alimentare e manifatturiera.

La norma UNI/TR 11667-17 fornisce le indicazioni alle quali attenersi per l’effettuazione delle prove in pressione (prova idraulica e prova pneumatica) in occasione delle verifiche di integrità previste dalla legislazione vigente. La norma UNI/TS 11325-10 fornisce le indicazioni alle quali attenersi per la sorveglianza dei generatori di vapore e/o acqua surriscaldata esclusi dal campo di applicazione della UNI/TS 11325-12.

Le finalità dell’intervento formativo è volto fornire ai destinatari le indicazioni relative:

alle modalità di effettuazione delle prove idrauliche e pneumatiche sulle attrezzature a pressione;
alla sorveglianza dei generatori di vapore e/o acqua surriscaldata non trattati nella UNI/TS 11325-12.

Gli obiettivi sono di acquisire le conoscenze per la corretta gestione delle prove di pressione e della sorveglianza sui generatori di vapore e/o acqua surriscaldata.

La frequenza è obbligatoria ed è prevista, al termine della giornata ed in orario extra-didattico e in forma aggiuntiva, l’effettuazione obbligatoria di una prova di verifica dell’apprendimento.

Destinatari
Responsabili della sicurezza di aziende industriali, addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, tecnici del settore<

Il corso comporta il riconoscimento di n. 7 CFP validi per l’aggiornamento della competenza professionale degli Architetti ai sensi del DPR 137/2012

Programma

Il quadro normativo

DM 1/12/2004 n. 329
DM 11/4/2011
art. 3 DM 1/12/2004 n. 329

La norma UNI/TR 11667-17

fluidi utilizzati per la prova
l’esecuzione della prova idraulica
l’esecuzione della prova pneumatica
sistema di pressurizzazione
sistema di misura della pressione

La norma UNI/TS 11325-10

campo di applicazione
requisiti generali per la sorveglianza
sorveglianza con assistenza continua
sorveglianza senza assistenza continua
controlli e prove

Verifica finale dell’apprendimento

Date, orario e sede
17 dicembre 2019 – Orario: 9.30-13.00 / 14.00-17.30
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente – P.I. Sergio CAMILLETTI – Già ispettore tecnico dell’A.R.P.A.L. , esperto nel campo delle verifiche e dei controlli di Legge sulle attrezzature a pressione e sugli impianti termici..

Quota di partecipazione
Euro 290,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 390,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa
Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet