SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

I controlli di fine anno in vista del bilancio Corso valido per crediti formativi Dottori Commercialisti e Esperti contabili

gennaio 15

Il seminario intende offrire ai partecipanti le basi per revisionare il bilancio dell’esercizio 2017 soprattutto tenendo in considerazione il momento di crisi che le aziende hanno affrontato e per procedere alla valorizzazione in bilancio di poste quali il fondo svalutazione crediti e il fondo spese future e rischi con l’obiettivo di risanamento aziendale e di ristrutturazione, nonché con l’introduzione dei nuovi OIC.
Inoltre, tutti gli argomenti saranno affrontati in una duplice ottica, civilistica e fiscale, al fine di fornire un quadro completo per poter analizzare la situazione a consuntivo e prevedere lo scenario 2018.
Per poter procedere agevolmente con i controlli aziendali a tutti i partecipanti verrà consegnata una check list completa di controlli delle poste di bilancio per la redazione del bilancio di esercizio, inteso come stato patrimoniale, conto economico, nota integrativa a relazione sulla gestione, e della dichiarazione dei redditi.

Tutti gli argomenti saranno affrontati ponendo l’attenzione alle novità introdotte.
I partecipanti avranno inoltre la possibilità di porre al docente domande personalizzate, inerenti gli argomenti affrontati nel seminario, nei due mesi successivi all’intervento formativo.

Destinatari
Responsabili e addetti amministrativi con discreta conoscenza delle paghe e dei contributi, responsabili e addetti dell’ufficio del personale. Professionisti.

Il percorso formativo è realizzato con il contributo di Data Consult S.r.l. e la partecipazione al seminario è valida per crediti formativi Dottori Commercialisti e Esperti contabili.

Programma
Il principio di competenza tra previsioni civilistiche e regole fiscali
Principio di competenza nei documenti dell’OIC: criterio del tempo fisico e del tempo economico. Principio di competenza nel TUIR: rilevanza dell’esistenza certa e dell’oggettiva determinabilità. Correlazioni costi/ricavi nella determinazione del reddito.
I nuovi OIC e l’impatto sulla redazione del bilancio.
Correlazioni tra il bilancio e la fiscalità d’impresa 2017
Stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa 2017. Applicazioni in bilancio degli interventi normativi intercorsi nell’ultimo anno. Spese di rappresentanza. Omaggi. Compensi agli amministratore. Fringe benefit e note spese. Capitalizzazione degli interessi passivi su beni strumentali, beni patrimonio e su beni merce: condizioni, limiti e modalità operative. Novità in materia di ammortamenti: applicazione dei nuovi coefficienti sui beni e principio di derivazione del bilancio, gli iper ammortamenti e i super ammortamenti. Regole per la deduzione degli interessi passivi. Le modifiche al regime dell’ACE.
Trattamento dei componenti di reddito derivanti dalla crisi d’impresa
Svalutazioni, perdite e sopravvenienze: ipotesi di deducibilità, con particolare attenzione alla normativa in tema di perdite su crediti e svalutazione dei crediti iscritti a bilancio. Accantonamento a fondi spese future e fondi rischi: il caso dei fondi per l’avvio di piani di ristrutturazione aziendale.
Tutti gli argomenti saranno affrontati sotto il profilo sia civilistico che fiscale.

Date, orario e sede
15 gennaio 2018 – Orario: 9.30-13.00 / 14.00-17.30
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente
Dott.ssa Cinzia TOMASSI CASTELLI, Dottore Commercialista e Revisore Contabile, Formatore aziendale. Socio fondatore dello Studio Tomassi e partner dello studio associato STUDIUM, esperta in materia di consulenza amministrativa, contabile e fiscale per imprese operanti nel settore industriale e commerciale, nonché nella realizzazione e nella gestione del modello 231. Esperto di normativa Privacy.

Quota di partecipazione
Euro 110,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 130,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:
bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Dettagli

Data:
gennaio 15
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Sito web:
http://www.uisv.it/articoli/index.asp?IDInfo=440818&course_open_now=1

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet