SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Gli atti amministrativi per avviare, gestire e concludere una procedura di acquisizione di lavori, servizi o forniture – Focus sugli atti per le procedure negoziate e per gli affidamenti diretti

febbraio 26

Le procedure per l’affidamento di appalti e concessioni richiedono una serie di atti amministrativi per l’avvio, lo sviluppo e la conclusione, che devono essere elaborati dalle stazioni appaltanti e assoggettati a uno specifico regime di pubblicità.
Alcuni di questi provvedimenti devono essere impostati (ad es. per l’affidamento diretto o per il ricorso alle procedure negoziate) con una struttura motivazionale dettagliata.
Il seminario è finalizzato a consentire ai partecipanti di analizzare gli aspetti motivazionali e le tecniche redazionali dei particolari atti amministrativi, attraverso la presentazione di schemi e modelli di provvedimenti.

Corso “open”: data la sua particolare impostazione operativa, al corso possono partecipare sia operatori specializzati sia operatori con media esperienza nella gestione delle procedure per l’affidamento di appalti e concessioni.

Destinatari
Segretari Comunali e Provinciali, Responsabili Servizio Affari Istituzionali, Responsabili Servizio Gare e Contratti / Appalti, Responsabili Servizio lavori Pubblici, Responsabili Servizio Provveditorato/Economato, Responsabili Unici del Procedimento (Rup).

Programma
Gli atti per l’avvio della procedura di selezione del contraente

La determinazione di nomina del Responsabile Unico del Procedimento (rup)
Il verbale di validazione dei progetti per lavori pubblici
La determinazione di approvazione del progetto
La determinazione a contrarre: i contenuti essenziali previsti dal Codice dei contratti pubblici e da altre disposizioni (es. art. 192 Tuel)
Alcuni contenuti specifici della determinazione a contrarre (motivazione appalto unico, motivazione scelta fatturato, motivazione utilizzo criterio prezzo più basso)
La particolare motivazione delle determinazioni relative a procedure di acquisizione di beni e servizi in relazione agli obblighi di acquisizione presso soggetti aggregatori
La motivazione nelle determinazioni a contrarre per procedure di confronto comparativo sottosoglia ex art. 36 del Codice
I profili contabili (prenotazione dell’impegno di spesa, programmazione dei pagamenti).

Gli atti relativi all’ammissione/esclusione alla gara:

La determinazione per la nomina della Commissione giudicatrice
Il verbale delle operazioni relative alla fase di ammissione alla gara
Le interazioni con le piattaforme telematiche per la gestione delle gare
Le comunicazioni relative al soccorso istruttorio
I provvedimenti di ammissione/esclusione dalla gara ex art. 29 del Codice dei contratti e la loro pubblicazione
Come impostare la motivazione nei provvedimenti di esclusione.

Gli atti relativi alle operazioni di valutazione delle offerte

Il verbale relativo alle operazioni di valutazione delle offerte
La formazione progressiva del verbale nelle gare con il criterio dell’OEPV
Le interazioni con le piattaforme telematiche per la gestione delle gare
Come motivare le valutazioni dei criteri di natura qualitativa in caso di assenza di criteri motivazionali nel disciplinare
La verbalizzazione delle operazioni relative alla rilevazione delle offerte anormalmente basse: il sorteggio nelle gare con il minor prezzo e la verifica dei 4/5 nelle gare con l’OEPV
Il verbale relativo alle operazioni di verifica delle offerte anormalmente basse
La formalizzazione della proposta di aggiudicazione.

L’aggiudicazione

La determinazione di aggiudicazione (approvazione della proposta di aggiudicazione) in base agli artt. 32 e 33 del Codice dei contratti
La verbalizzazione delle operazioni di controllo dei requisiti
L’atto di riconoscimento dell’efficacia dell’aggiudicazione (differenti tipologie di atti)
I profili contabili: l’imputazione della spesa (costituzione dell’impegno).

Gli atti per le procedure negoziate e per l’affidamento diretto

Le determinazioni di affidamento con procedura negoziata in base all’art. 63: come elaborare la motivazione in relazione alle fattispecie particolari
La motivazione relativa all’assenza di concorrenza e a diritti di esclusiva
La motivazione dell’urgenza imprevedibile
L’atto “unico” per l’affidamento diretto di lavori, servizi o forniture entro i 40.000 euro
La verbalizzazione delle attività relative all’indagine di mercato per l’individuazione dell’OE
La motivazione per gli affidamenti di lavori e di servizi di progettazione in deroga all’art. 36 in base alla Legge di Bilancio 2019
Come motivare le ragioni che hanno portato all’individuazione dell’ OE con il quale procedere all’affidamento diretto
Il verbale per lavori, forniture e servizi in situazioni di somma urgenza in base all’art. 163 del Codice dei contratti
L’atto di approvazione dei lavori e delle acquisizioni di beni/servizi in somma urgenza.

Date, orario e sede
26 febbraio 2019 – Orario: 9.00-13.00 / 14.00-16.00
Unione Industriali Savona – Via Gramsci n. 10 – Savona

Docenti
Dott. Alberto BARBIERO – Consulente amministrativo gestionale in materia di appalti, servizi pubblici locali e prevenzione della corruzione, formatore, consulente di enti locali, società partecipate e imprese, collaboratore de “Il Sole 24 Ore”.

Quota di partecipazione
Euro 260,00 + IVA (22%) se dovuta

La quota comprende la partecipazione al corso e il materiale didattico.

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099)

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipaizone.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet