SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

I fringe benefit e il welfare aziendale

giugno 18

L’argomento dei fringe benefits, delle indennità di trasferta e dei rimborsi spese al personale (dipendente o collaboratore) è trattato da lungo tempo e malgrado ciò risulta essere un argomento sempre attuale, anche perché periodicamente l’Amministrazione Finanziaria, occupandosi dell’argomento, introduce novità interpretative e applicative. Note spese e fringe benefits costituiscono argomenti delicati e sensibili che necessitano di essere gestiti con particolare attenzione; necessitano di un costante aggiornamento nel tempo soprattutto per i risvolti giuridici, previdenziali e fiscali posti sia in capo al prestatore di lavoro (sia esso dipendente, collaboratore o amministratore di società) sia in capo al datore di lavoro.

La valutazione da parte dell’azienda “datore di lavoro” di applicarli e le modalità della loro erogazione destano spesso dubbi, anche di interpretazione delle norme, in merito all’applicazione e all’opportunità di scelta anche in considerazione del loro trattamento in termini fiscali e previdenziali.

Con questo seminario si vogliamo analizzare dettagliatamente i vari tipi di fringe benefits, ovvero delle forme di integrazione alla retribuzione maggiormente adottate nel sistema italiano, rapportandoli e confrontandoli con i diversi tipi di rimborsi spese (ristorni quindi di costi anticipati) o indennità di trasferta.

La didattica applicata al corso è caratterizzata dal continuo ricorso all’analisi di casi aziendali proposti dal docente e dai partecipanti.

Inoltre, gli argomenti sono affrontati facendo riferimento agli “aggiornamenti dell’ultima ora”.

Destinatari
Responsabili amministrativi, capi contabili, addetti alla contabilità generale e alla contabilità clienti e fornitori. Responsabili e addetti all’elaborazione delle buste paghe.

Corso valido per crediti formativi Dottori Commercialisti e Esperti contabili

Programma

Definizione di retribuzione e concetto di omnia comprensività
Definizione di fringe benefits
Classificazione dei fringe benefits
Quando non si configura la fattispecie del fringe benefits
Fringe benefits e trattamento di fine rapporto
Limite di rilevanza fiscale
Superamento del limite e rilevanza fiscale
Il telefono aziendale
Pc o altri dispositivi elettronici aziendali in uso al dipendente
I buoni pasto
Le card elettroniche
Corsi di formazione
Prestiti concessi ai dipendenti
Ambito di applicazione
Esemplificazione
Premi assicurativi
L’evento infortunio e morte
Le polizze a corresponsione
Le assicurazioni sanitarie
Autovettura o altri mezzi di trasporto
Le tariffe ACI
Aggiornamento della carta di circolazione autoveicoli aziendali
Trattamento fiscale dei veicoli concessi in uso ai dipendenti
Trasporto collettivo
Erogazioni per rette di asili nidi e asili aziendali
Opere e servizi di utilità sociale
Alloggio
Gli omaggi natalizi e le cene aziendali a favore dei dipendenti
Fringe benefits e comunicazione beni ai soci
Fringe benefits, costo del lavoro, Irap (nuove regole Legge di stabilità 2015)
Le trasferte
Definizione di trasferta e trasfertisti
I rimborsi
Definizione di rimborso spese (a dipendenti, collaboratori e amministratori)
Definizione di valore normale
Fringe benefits e collaboratori parasubordinati
Fringe benefits e lavoratori autonomi
Fringe benefits non tassati
Erogazioni liberali

Date, orario e sede
18 giugno 2018 – Orario: 9.30-13.00 / 14.00-17.30
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente
Dott.ssa Cinzia TOMASSI CASTELLI, Dottore Commercialista e Revisore Contabile, Formatore aziendale. Socio fondatore dello Studio Tomassi e partner dello studio associato STUDIUM, esperta in materia di consulenza amministrativa, contabile e fiscale per imprese operanti nel settore industriale e commerciale, nonché nella realizzazione e nella gestione del modello 231. Esperto di normativa Privacy.

Quota di partecipazione
Euro 290,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 390,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Dettagli

Data:
giugno 18
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Sito web:
http://www.uisv.it/articoli/index.asp?IDInfo=455247&course_open_now=1

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet