SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Il rapporto tra le procedure di acquisto (per beni, servizi e lavori) e le procedure contabili

marzo 12

Le norme sull’armonizzazione contabile e i principi applicati allegati al d.lgs. n. 118/2011 (periodicamente attualizzati dal MEF) hanno ridefinito molti profili operativi inerenti la gestione delle varie fasi relative all’acquisizione di lavori, beni e servizi in rapporto agli strumenti di programmazione economico-finanziaria e al bilancio, mentre d.lgs. n. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici) ha ricodificato le varie fasi (la programmazione, la progettazione, l’affidamento e l’esecuzione dell’appalto).
La combinazione tra le due fonti normative ha determinato anche alcuni interventi interpretativi, che si sono resi necessari per raccordare le procedure (in particolare nella fase della programmazione).
Il percorso sviluppato nel seminario consente di ricondurre ai vari passaggi del processo di acquisizione di lavori, beni e servizi i corrispondenti adempimenti contabili, al fine di evitare omissioni o l’errata definizione di elementi necessari a garantire la correttezza della spesa per l’Amministrazione.
Corso “open”: data la sua particolare impostazione operativa, al corso possono partecipare sia operatori specializzati sia operatori con media esperienza nella gestione dei contratti di appalto.

Destinatari
Segretari Comunali e Provinciali, Responsabili Servizio Affari Istituzionali, Responsabili Servizio Gare e Contratti / Appalti, Responsabili Servizio Provveditorato/Economato, Responsabili Servizio Finanziario/Ragioneria, Responsabili unici del procedimento (Rup).
La programmazione degli acquisti di beni /servizi e dei lavori in rapporto al Dup e al bilancio:

Il programma triennale dei lavori pubblici e il programma biennale per le acquisizioni di beni e servizi
Il rapporto tra il Documento unico di programmazione e i programmi per lavori e beni/servizi
La scansione temporale per i documenti di programmazione contenenti i programmi per lavori pubblici e beni/servizi
La correlazione tra il Bilancio e i programmi per i lavori e per l’acquisizione di beni/servizi
Elementi interpretativi (Note ANCI e ITACA).

La progettazione, l’avvio dell’appalto e la prenotazione dell’impegno di spesa:

La progettazione dell’appalto e la definizione degli elementi di dettaglio relativi al quadro economico e alla base d’asta
Esempio di un quadro economico per un appalto di lavori e per un appalto di beni/servizi
L’individuazione (e l’accantonamento) delle risorse per gli incentivi per le funzioni tecniche in base all’art. 113 del d.lgs. n. 50/2016
La determinazione a contrarre e la prenotazione dell’impegno di spesa
La programmazione dei pagamenti
Esempio di dispositivo con prenotazione di impegno.

L’aggiudicazione dell’appalto e la costituzione dell’impegno di spesa:

L’aggiudicazione dell’appalto e l’individuazione del soggetto con il quale pervenire alla definizione dell’obbligazione giuridica
La stipulazione del contratto
Le regole per i pagamenti nel contratto di appalto: esempi di clausole
La costituzione dell’impegno in relazione alle previsioni dell’allegato 4/2 del d.lgs. n. 118/2011
Gli elementi specifici per la contabilizzazione dell’impegno
Esempio di dispositivo con costituzione di impegno.
Le situazioni particolari relative alla costituzione dell’impegno di spesa
Gli Accordi-quadro e i contratti attuativi
Gli impegni relativi agli incarichi ad avvocati esterni.

Lo stato di avanzamento dell’appalto e i pagamenti:

L’emissione dei SAL e dei certificati di pagamento e la conseguente procedura di liquidazione
Le problematiche relative alle ritenute progressive e alla loro contabilizzazione
Le problematiche relative all’applicazione di eventuali penali e alla loro gestione contabile
La liquidazione degli incentivi per funzioni tecniche.

Date, orario e sede
12 marzo 2019 – Orario: 9.00-13.00 / 14.00-16.00
Unione Industriali Savona – Via Gramsci n. 10 – Savona

Docenti
Dott. Alberto BARBIERO – Consulente amministrativo gestionale in materia di appalti, servizi pubblici locali e prevenzione della corruzione, formatore, consulente di enti locali, società partecipate e imprese, collaboratore de “Il Sole 24 Ore”.

Dott. Matteo BARBERO – Funzionario della Regione Piemonte, esperto in materia di contabilità degli enti locali, collaboratore di “Italia Oggi”.

Quota di partecipazione
Euro 260,00 + IVA (22%) se dovuta

La quota comprende la partecipazione al corso e il materiale didattico.

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099)

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipaizone.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet