SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Impostazione della nuova contabilità economico-patrimoniale e le più complesse registrazioni contabili – gestione del disavanzo a bilancio – note della corte dei conti al bilancio economico-patrimoniale

Marzo 5

L’armonizzazione contabile è la denominazione di un complesso e articolato processo di riforma della contabilità pubblica, prevista dall’art. 2 della legge 31 dicembre 2009 n. 196 ed è finalizzata a rendere i bilanci di tutte le pubbliche amministrazioni omogenei, confrontabili ed aggregabili, a mezzo di operazioni eseguite con le stesse modalità, ossia con pari metodi e criteri contabili e con il risultato di soddisfare quelle esigenze informative e di trasparenza correlate al coordinamento della finanza pubblica, al controllo sul rispetto delle regole comunitarie e al famoso federalismo fiscale, previsto dalla legge 42/2009.

Il nuovo d.lgs. n. 126/2014 delinea i principi per la tenuta della contabilità economico-patrimoniale ed il corso li affronta in modalità operativa per trarne il miglior vantaggio di conoscenza. Verranno altresì analizzati gli aggiornamenti della Commissione Arconet e le contabilizzazioni circa i risultati economici positivi (o negativi) di esercizio.

Destinatari
Segretari comunali, Responsabili servizio personale, affari generali e ragioneria. Dirigenti/PO dei servizi.

Programma

Evoluzione della normativa: L’esigenza di coordinamento dei sistemi contabili pubblici

Il nuovo sistema contabile per la PA: l’armonizzazione e il coordinamento contabile pubblico
Gli strumenti di contabilità finanziaria ed economica previsti dalla legislazione vigente
Differenza tra contabilità finanziaria e contabilità economica
Dalla classificazione economica alla classificazione per missioni e programmi
L’analisi economica della spesa: valutazioni critiche
Contabilità integrata e piano dei conti integrato
La matrice di transizione del piano dei conti integrato e le registrazioni in partita doppia

La contabilità economico-patrimoniale

I presupposti teorici e metodologici per l’attuazione della contabilità economica
La competenza finanziaria, economica
L’introduzione della contabilità economica e conseguente beneficio informativo
Le modalità attuative della contabilità economica
La metodologia della rilevazione e scritture
Gli strumenti della contabilità generale ed il momento della rilevazione
Il metodo e il funzionamento della partita doppia per la rilevazione
Il piano dei conti e la matrice di correlazione
Le modalità di scrittura contabile delle poste di bilancio
Costituzione riserva per permessi da costruire
Verifica ed eventuale rettifica contributi agli investimenti
Costituzione Fondo Svalutazione Crediti
Verifica ed eventuale rettifica del valore delle Partecipate
Scritture di ripresa e quelle continuative
Gestione dello storno da immobilizzazioni in corso per l’implementazione del cespite ammortizzabile
Il nuovo Patrimonio Netto
La gestione degli ammortamenti
Trasferimenti in c/capitale e contributi agli investimenti
Concessioni pluriennali
Riscossioni anticipate
Rettifica quota annuale conferimenti
La rilevazione dell’Iva
Le rimanenze
Le fatture da ricevere
Contributi agli investimenti
Il salario accessorio e l’Irap
Accantonamenti e svalutazioni
Sopravvenienze e insussistenze e la gestione inventariale
Il fondo pluriennale vincolato
Scritture di riepilogo e di chiusura
Schemi di Stato Patrimoniale e di Conto Economico ed eventuali differenze negative

Date, orario e sede
5 marzo 2019 – Orario: 9.00-13.00 / 14.00-16.00
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente
Dott.ssa Adelia MAZZI – Esperta di processi organizzativi e sistemi contabili delle Pubbliche Amministrazioni. Autrice di pubblicazioni in materia

Quota di partecipazione
Euro 260,00 + IVA (22%) se dovuta

La quota comprende la partecipazione al corso e il materiale didattico.

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipaizone.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet