SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La responsabilità dell’ufficio tecnico di edilizia del comune. Valido aggiornamento Ingegneri e Architetti (D.P.R. 137/2012)

19 luglio 2017

Il concetto di responsabilità nell’attuale ordinamento: la responsabilità amministrativa, civile e penale per coloro che lavorino nella Pubblica Amministrazione.
La responsabilità amministrativa: analisi delle norme a fondamento della responsabilità dall’articolo 28 della Costituzione alle attuali disposizioni e alla posizione della Giurisprudenza amministrativa, civile e contabile in materia.

Destinatari
Operatori della PA di edilizia privata; liberi professionisti

Il corso comporta il riconoscimento di n. 6 CFP validi per l’aggiornamento della competenza professionale degli Architetti e n. 6 CFP per gli Ingegneri ai sensi del DPR 137/2012

Programma
La responsabilità amministrativa relativa al controllo dei documenti a al controllo del territorio. La distinzione tra responsabilità di procedimento e di provvedimento alla luce delle modifiche normative introdotte al testo unico dell’edilizia e alla disciplina del procedimento amministrativo; la violazione edilizia e la procedura di accertamento delle violazioni, e di rilascio dei titoli; il controllo sul titolo autodichiarato e il controllo del territorio. La responsabilità dopo le innovazioni sul silenzio amministrativo.
La responsabilità da ritardo e da mancata risposta. La violazione della norma: effetti sia dal punto di vista disciplinare che civilistico; la responsabilità da contatto sociale.
La giurisprudenza amministrativa: in caso di mancata risposta, di procedimento sbagliato e di esito sbagliato. Il caso dell’annullamento in autotutela. I controlli e la performance. Il mancato controllo: esiti ed effetti. Il controllo in ritardo.
Effetti delle nuove disposizioni sul silenzio amministrativo.

La responsabilità civilistica: il danno ingiusto; il ritardo nel rilascio della risposta; il silenzio e gli effetti prodotti sul privato. Il ritardo nella apertura del cantiere. Quando si profila il danno ingiusto, e il risarcimento del danno da ritardo.
La responsabilità penale: il reato di falso, il nuovo reato disegnato dall’articolo 19 L 241/90. Il falso in atto pubblico. Le dichiarazioni contenute nella richiesta di titolo edilizio; le dichiarazioni del tecnico e le valutazioni del responsabile; le autocertificazioni: le nuove norme introdotte dalla L 5/2012; l’impossibilità di ricevere certificati per le PA e la conseguente responsabilità disciplinare.
I reati contro la PA: corruzione, concussione, falso in atto pubblico. La legge anti -corruzione 190/2012 cenni.
Il sindacato penale sulle condotte abusive dei pubblici ufficiali e incaricati di pubblico servizio; il reato di abuso di ufficio: omissione e condotta tipica dell’abuso di ufficio. L’interesse tutelato. L’eccesso di potere. La posizione della Giurisprudenza in tale senso. L’errore.

Date, orario e sede
19 luglio 2017 – Orario: 09.00-13.00 / 14.00-16.00
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Relatori
Avv. Paola MINETTI- Specializzazione Scienze amministrative e diritto amministrativo – Spisa (Università di Bologna), già responsabile ufficio procedure amministrative e contenzioso dell’edilizia. Docente e consulente di enti locali; cultore della materia di diritto amministrativo presso l’Università degli Studi di Bologna facoltà di Scienze Politiche

Quota di partecipazione
Euro 260,00 + IVA (22%) se dovuta

La quota comprende la partecipazione al corso e il materiale didattico.

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:
bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipaizone.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Dettagli

Data:
19 luglio 2017
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Sito web:
http://www.uisv.it/articoli/index.asp?IDInfo=421595&course_open_now=1

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet