SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Morosità nei servizi alla persona: contenere il fenomeno ed aumentare la capacità di riscuotere i crediti

9 novembre 2017

Gli effetti della crisi economica hanno determinato l’aumento delle situazioni di insolvenza in capo alle famiglie. Anche gli enti locali sono stati toccati da tali effetti ed hanno registrato un aumento significativo delle morosità relative ai pagamenti dei corrispettivi per i servizi pubblici a domanda. Il corso intende fornire ai partecipanti strumenti concettuali ed operativi per contenere e gestire il fenomeno: contenere il fenomeno attraverso una più equa ed equilibrata determinazione delle tariffe che tenga conto in modo più fedele della capacità contributiva dell’utente, gestire il fenomeno sviluppando le competenze ed affinando gli strumenti di recupero dei crediti.

Destinatari
Dirigenti, funzionari ed operatori di comuni operanti nell’ambito dei Servizi Sociali, Educativi e Scolastici

Programma
I presupposti per un’equa determinazione delle tariffe
Il marketing applicato ai servizi sociali ed educativi
Analisi dei costi dei servizi, analisi del mercato, analisi degli utenti
La tariffa strumento di targeting
Modelli tariffari in base all’ISEE

Impostare forme di pagamento che riducano i costi di transazione
Post pagato e pre pagato
Pagamenti on-line
La riscossione tramite carte elettroniche pre-pagate

Agevolare le fasi di recupero dei crediti partendo da una gestione corretta dei rapporti negoziali con gli utenti
L’individuazione del titolo del credito
Il contratto e l’esecuzione della prestazione
La formula della richiesta di prestazione con impegno di pagamento
Le condizioni generali di contratto ed il contratto individuale d’utenza alla luce del “Codice del consumo”

La gestione del credito
La fase istruttoria (individuazione del debitore principale e di eventuali garanti, termine di prescrizione, quantificazione del debito in conto capitale e per interessi, notizie di fatti impeditivi o estintivi della pretesa creditoria, ricostruzione documentale del rapporto intercorso)
La fase operativa (intimazione e costituzione in mora, riconoscimento del debito, tentativo di definizione in via bonaria, istruttoria di eventuale definizione transattiva, istruttoria di eventuale pratica di rinuncia al credito)
Le problematiche connesse alla sospensione dei servizi nei confronti degli utenti morosi

La riscossione coattiva
La riforma della riscossione (cenni) e le recenti modifiche normative (Finanziaria 2008, D.L. 248/2007, D.L. 40/2010, D.L. 225/2010)
La miniriforma della riscossione coattiva introdotta dal D.L. 70/2011 e le possibili soluzioni organizzative
Le innovazioni in tema di riscossione coattiva contenute nel decreto legge 201/2011 “Salva Italia”, nel decreto legge 16/2012 “Semplificazioni fiscali”, nel decreto legge 174/2012 “Enti locali”, nella legge 24 dicembre 2012, n. 228 (c.d. legge di stabilità 2013), nei decreti legge 35/2013 e 69/2013 e nel recente D.Lgs 159/2015

L’ingiunzione fiscale
Natura giuridica e formazione dell’atto
Tipologia di entrate riscuotibili
Enti abilitati al suo impiego, forme di notifica dell’ingiunzione, autotutela

Le procedure esecutive e le misure cautelari (cenni)
Fermo amministrativo ed ipoteca, espropriazione mobiliare, immobiliare e presso terzi

Nell’ambito del corso verranno forniti ed illustrati modelli di atti relativi agli argomenti trattati.

Date, orario e sede
9 novembre 2017 – Orario: 9.00-13.00 / 14.00-16.00
Unione Industriali Savona – Via Gramsci n. 10 – Savona

Relatore
Dr. Riccardo BARBARO – Dirigente comunale, autore di pubblicazioni in materia di diritto degli EE.LL.

Quota di partecipazione
Euro 260,00 + IVA (22%) se dovuta

La quota comprende la partecipazione al corso e il materiale didattico.

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:
bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipaizone.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Dettagli

Data:
9 novembre 2017
Categoria Evento:
Tag Evento:
Sito web:
http://www.uisv.it/articoli/index.asp?IDInfo=440611&course_open_now=1

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet