SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Procedure disciplinari, licenziamenti disciplinari e licenziamenti per GMO

Aprile 17

Oggetto del corso è l’esame dell’esercizio del potere disciplinare e del potere organizzativo attribuito dall’ordinamento al datore di lavoro.
Lo scopo del seminario è fornire strumenti concreti per l’operatività aziendale, ponendo attenzione anche agli aspetti gestionali derivanti dal licenziamento del lavoratore.
Si prenderanno in considerazione, pertanto, le fonti normative principali che definiscono i limiti di legittimità di tali poteri.

Saranno esaminate le fattispecie del licenziamento per giusta causa e per giustificato motivo soggettivo, dalla stesura del codice disciplinare, alla contestazione del fatto sino ad arrivare alla risoluzione del rapporto, con particolare riferimento ai criteri delineati dalla dottrina e dalla giurisprudenza ed agli accorgimenti pratici per la gestione dell’iter procedurale.

Il corso tratterà poi del licenziamento per giustificato motivo oggettivo, delle relative procedure anche davanti all’ispettorato del lavoro nonché dei requisiti sostanziali di legittimità previsti dalla normativa vigente e sviluppati dalla giurisprudenza.

Per entrambe le ipotesi verranno poi analizzati i possibili vizi del licenziamento e le loro conseguenze, anche alla luce della recente sentenza n. 194/2018 della Corte Costituzionale in merito alle c.d. tutele crescenti.

Destinatari
Imprenditori, responsabili ed addetti area personale, consulenti del lavoro

Programma

Esercizio del potere disciplinare del datore di lavoro

il regolamento disciplinare e le previsioni del CCNL
la procedura di contestazione disciplinare ex art.7 L. 300/70
nozione di licenziamento per giustificato motivo soggettivo e giusta causa
le conseguenze del licenziamento illegittimo

Esercizio del potere organizzativo del datore di lavoro

i requisiti sostanziali
la differenza dal licenziamento collettivo
la procedura per il licenziamento ex art.7 L. 604/66
l’onere di repechage
le conseguenze del licenziamento illegittimo

Analisi della sentenza della corte di cassazione n. 194/2018: incostituzionalità del contratto a tutele crescenti

Date, orario e sede
17 aprile 2019 – Orario: 9.30-13.00 / 14.00-17.30
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente
Luca CARATTI – Presidente del Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Vercelli, Esperto della Fondazioni Studi, docente dell’area amministrazione del personale, con riferimento al rapporto di lavoro e alla retribuzione del personale

Quota di partecipazione
Euro 290,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 390,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet