SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Progettazione di componenti Atex secondo le normative specifiche di prodotto. Corso di aggiornamento per RSPP/ASPP, Dirigenti e Formatori Area 2

Aprile 17

La Direttiva 2014/34/UE dell’Unione Europea stabilisce le condizioni per l’immissione sul mercato, l’importazione e la distribuzione di apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.
La Direttiva descrive in dettaglio gli aspetti riguardanti gli obblighi, i diritti e le responsabilità degli “operatori economici” coinvolti, il percorso certificativo richiesto per la valutazione della conformità dei prodotti che ricadono nell’ambito di applicazione della Direttiva e riporta l’elenco delle norme tecniche armonizzate specifiche per prodotto.
Scopo del corso è fornire un quadro generale dei contenuti della Direttiva e approfondire i principali concetti legati alla progettazione di apparecchiature elettriche e meccaniche che ricadono nell’ambito di applicazione della Direttiva fornendo esempi e casi pratici utili all’utente.

La frequenza è obbligatoria per il 90% delle ore di formazione ed è prevista, al termine della giornata ed in orario extra-didattico e in forma aggiuntiva, l’effettuazione obbligatoria di una prova di verifica dell’apprendimento.

Destinatari
Responsabili e Addetti al Servizio Prevenzione, Dirigenti sicurezza. Ufficio tecnico, progettisti meccanici ed elettrici, Consulenti.

I contenuti scientifici dell’evento sono stati preventivamente analizzati ed approvati dal Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Savona che ha assegnato n. 8 CFP validi ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ai sensi del DPR 137/2012.

Programma
La Direttiva 2014/34/UE: campo di applicazione e definizioni

Principi di progettazione di apparecchiature elettriche ATEX Gas (IEC ISO EN 80079-36)

Principi di progettazione di apparecchiature elettriche ATEX Polveri (IEC ISO EN 80079-36)

EPL equipment protection level

I principali metodi di protezione elettrici:

Sicurezza costruttiva ‘c’ (IEC ISO EN 80079-37), dimensionamento elementi di trasmissione del moto, scelta dei materiali, strategie per la costruzione dell’analisi del rischio di innesco, piani di verifica e test
Apparecchiature immerse in fluido k (IEC ISO EN 80079-37), scelta dei lfuidi di protezione, monitoraggio di livelli e temperature, piani di verifica e test
Controllo delle sorgenti di innesco ‘b’ (IEC ISO EN 80079-37), metodi per l’individuazione delle grandezze da monitorare, costruzione delle catene di sicurezza in elettromeccanica e con PLC based, piani di verifica e test

Elettrostatica, comprensione dell’innesco, strategia per la progettazione di attrezzature immune ai fenomeni di carica, scelta e caratterizzazione dei materiali

Attrezzature specifiche, ventilatori, gear box, trasmissioni a cinghia e catena, sistemi di frenatura

Studio e analisi di esempi di apparecchiature meccaniche ATEX per ciascun modo di protezione studiato

Verifica finale dell’apprendimento

Date, orario e sede
17 aprile 2019 – Orario: 09.00-13.00 / 14.00-18.00
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente
Ing. Mauro GENNACCARO – Laureato in Ingegneria Elettrica e in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Torino, vanta una esperienza pluriennale presso importanti Organismi di Certificazione Internazionale e Laboratori prova.
Ha una forte specializzazione nei settori Direttive di Prodotto e Applicazioni Safety Critical con particolare attenzione a: prodotti/apparecchiature/sistemi ricadenti nell’ambito della Direttiva ATEX 2014/34/UE; prodotti e applicazioni ricadenti in materia Sicurezza Funzionale, declinata ai vari settori industriali (railway, automotive, automation).
Completano il profilo competenze tecnico-pratiche acquisite dalle attività di testing e da percorsi formativi specifici.

Quota di partecipazione
Euro 290,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 390,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail: ferrari.v@uisv.it

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet