SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Decreto del Presidente della Repubblica n.31/2017 recante regolamento relativo all’individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata. La circolare n.42/2017. Altri aggiornamenti in materia paesaggistica. Valido aggiornamento Ingegneri e Architetti (D.P.R. 137/2012)

19 ottobre 2017

Il corso comporta il riconoscimento di n. 4 CFP validi per l’aggiornamento della competenza professionale degli Architetti e n. 4 CFP per gli Ingegneri ai sensi del DPR 137/2012

Programma
REGOLAMENTO DI SEMPLIFICAZIONE
Natura, struttura ed efficacia del nuovo regolamento, immediata applicazione ed effetti di delegificazione. Criteri interpretativi ai sensi della circolare n. 42 del 21 luglio 2017.
Disciplina transitoria.
Esame analitico delle categorie di interventi previsti nell’allegato “A”.
Esame coordinato delle opere non (più) soggette ad autorizzazione paesaggistica (Allegato A) e delle opere di lieve entità soggette ad autorizzazione paesaggistica semplificata (Allegato B).
Esonero dall’obbligo di autorizzazione paesaggistica per particolari categorie di interventi.
Cumulo di interventi sullo stesso immobile.
La definizione della nozione di “interesse storico-architettonico o storico-testimoniale”.
Il rinnovo delle autorizzazioni paesaggistiche.
Il procedimento di rilascio dell’autorizzazione paesaggistica semplificata: semplificazione documentale; modalità di presentazione dell’istanza; fasi del procedimento; parere della Commissione locale per il paesaggio; parere della Soprintendenza; i termini del procedimento.
Ulteriori semplificazioni procedurali e documentali. Coordinamento con la tutela dei beni culturali.
Rapporti tra le disposizioni contenute nel Regolamento e gli strumenti di pianificazione.
Il dovere della P.A. di individuare possibili soluzioni per “compatibilizzare” l’intervento con i valori paesaggistici protetti; conseguenti limitazioni all’obbligo di rimessione in pristino previsto dall’art 167 del D. Lgs. 42/2004.

ALTRI AGGIORNAMENTI IN MATERIA PAESAGGISTICA.
La sentenza del Consiglio di Stato n. 922/2017 relativa agli abusi comportanti incremento di volume/superficie realizzati prima della data di entrata in vigore del decreto legislativo 157/2006
Il silenzio assenso, previsto dall’art 17 bis della legge 241/1990, nel procedimento di rilascio dell’autorizzazione paesaggistica e nell’accertamento di compatibilità paesaggistica; inapplicabilità all’autorizzazione storico-monumentale.
La sentenza della Corte Costituzionale n.56/2016 che ha dichiarato l’incostituzionalità dell’art. 181 comma 1-bis lettera a) del D Lgs. 42/2004, eliminando la differenza tra le sanzioni per condotte che incidano si beni sottoposti a vincoli puntuali e quelli vincolati per legge. Il ravvedimento operoso ai sensi ai sensi dell’art 181 del Decreto Legislativo n. 42/2004: presupposti di applicabilità; irrilevanza sotto l’aspetto edilizio.

Date, orario e sede
19 ottobre 2017 – Orario: 14.30 – 18.30
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente
Dott. Paolo BERIO – Dirigente Sportello Unico dell’Edilizia del Comune di Genova

Quota di partecipazione
Euro 190,00 + IVA (22%) se dovuta

La quota comprende la partecipazione al corso e il materiale didattico.

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:
bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipaizone.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Dettagli

Data:
19 ottobre 2017
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Sito web:
http://www.uisv.it/articoli/index.asp?IDInfo=440226&course_open_now=1

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet