SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Rifiuti: le novità nella gestione dei rifiuti speciali alla luce dell’abolizione del SISTRI. La digitalizzazione di registri e formulari

Dicembre 5

La conoscenza degli aggiornamenti normativi sulla gestione e la tracciabilità dei rifiuti è indispensabile per non incorrere in sanzioni amministrative e penali.
La normativa nazionale sui rifiuti si aggiorna regolarmente e la formazione di chi svolge adempimenti ambientali in azienda è sempre necessaria.
Il recepimento delle normative comunitarie avviene con norme improntate alla realizzazione di una economia circolare attraverso l’incentivo alle attività di recupero, garantito dai principi della gerarchia dei rifiuti contenuti nella parte IV del Codice Ambientale.
Con il definitivo abbandono del Sistri, la compilazione dei registri, dei formulari e del Mud rimane, in attesa della digitalizzazione, l’unico adempimento per la tracciabilità del rifiuto dalla produzione alla destinazione di recupero o smaltimento.
Sono del tutto nuove le possibilità di digitalizzazione dei documenti che attestano la corretta gestione dei rifiuti e si è in attesa del decreto che definirà come compilare formulari e registri con modalità informatiche. L’approvazione da parte del Senato del Ddl di modifica e conversione del Dl 135/2018 (Semplificazioni) oltre a confermare l’abolizione del Sistri, istituisce direttamente il nuovo “Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti”. Il provvedimento deve passare all’esame della Camera dei Deputati.

Destinatari
Imprenditori, Amministratori, Dirigenti responsabili della Gestione Ambientale in azienda, funzionari e dirigenti degli organismi di vigilanza. Tutti coloro che si occupano della gestione dei rifiuti in aziende private e nella Pubblica Amministrazione.

Programma

La ricaduta sulla normativa nazionale delle modifiche a livello europeo con particolare riferimento alla gerarchia dei rifiuti, ai sottoprodotti, all’end of waste e al principio della responsabilità estesa del produttore
Le intenzioni del legislatore e la giurisprudenza in tema di sottoprodotti e di end of waste
La classificazione dei rifiuti, gli orientamenti tecnici europei e le difficoltà operative
Il registro di carico e scarico: analisi del modello uniforme e la gestione del documento
Formulario per il trasporto: trasporti obbligati e trasporti esclusi
La gestione di alcune particolari categorie di rifiuti e la funzione dei consorzi
Il sistema sanzionatorio e le strategie difensive in caso di contestazione da parte degli Enti di Controllo
Digitalizzazione degli adempimenti di registri di carico e scarico rifiuti, formulari e MUD alla luce dell’emanando decreto del Ministero di cui all’art. 194 bis, c. 2 (digitalizzazione di registri e FIR).

Date, orario e sede
5 dicembre 2019 – Orario: 9.00 – 13.00
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docenti
Avv. Roberta RECCHI – Avvocato in Genova. Consulente in materia ambientale dell’Unione Industriali di Savona, di Confindustria Liguria, di Confindustria Genova e di diverse realtà produttive. Segue da anni le normative ambientali a livello locale e nazionale con particolare attenzione alle problematiche delle realtà produttive della Liguria

Quota di partecipazione
Euro 190,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 250,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Dettagli

Data:
Dicembre 5
Categoria Evento:
Tag Evento:
Sito web:
http://www.uisv.it/articoli/index.asp?IDInfo=484725&course_open_now=1

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet