SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Scrivere e gestire in pratica un PSC utile e a norma di legge. Corso di aggiornamento per RSPP e Coordinatori sicurezza.

ottobre 12

Il D.Lgs. 81/2008 oltre a definire nel titolo I i contenuti che trovano applicazione indiscriminata in tutte le attività, occupandosi di cantieri temporanei e mobili, al Titolo IV, individua ruoli e procedure specifiche ben articolate.

Nonostante la normativa trovi applicazione da circa 10 anni, committenza, costruttori e professionisti riscontrano ancora oggi difficoltà nel rendere utili, adeguati alle norme, concreti ed operativi i documenti e le procedure richieste che talvolta se mal gestiti , diventano inutili ed irrilevanti, sia per la sicurezza del processo e delle persone sia da un punto di vista strettamente legale.
L’iniziativa di oggi vuole ripercorrere le fasi che accompagnano la pianificazione delle attività di cantiere trasformando, sotto la guida di un esperto dell’argomento, una semplice attività didattica in un percorso che aiuti a redigere e gestire un PSC non teorico ma pensando al cantiere.

La frequenza è obbligatoria per il 90% delle ore di formazione ed è prevista, al termine della giornata ed in orario extra-didattico e in forma aggiuntiva, l’effettuazione obbligatoria di una prova di verifica dell’apprendimento.

Destinatari
Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, Coordinatori Sicurezza

Programma

Il processo di coordinamento in fase di progettazione
Il piano
Come impostare il PSC
Le riflessioni preliminari
La struttura prevista dall’art.100 e dall’Allegato XV: come risolvere alcune confusioni normative
Dai contenuti minimi alla redazione di un documento professionale
Indici, scopo, riferimenti, definizioni
Contenuto del PSC
Misure di coordinamento
Modalità organizzative
Durata e crono programma
Dal PSC al POS
La valutazione dei rischi concreti e l’area di cantiere
Le peculiarità dei lavori stradali ed autostradali
L’organizzazione del cantiere
Cose da non fare nel processo di coordinamento

Verifica finale dell’apprendimento

Date, orario e sede
12 ottobre 2018 – Orario: 9.30-13.00 / 14.00-17.30
Unione Industriali Savona – Via Gramsci n. 10 – Savona

Relatori
Ing. Massimo PACINI − Studio Ferrari e Pacini

Quota di partecipazione
Euro 290,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 390,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa
Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet