SVolta

Voci di Menu
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Tutte le novità del Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 (Decreto Legge n. 119 del 23/10/2018 – GU n. 247)

Gennaio 18

Alla luce della confusione normativa e procedurale in atto, sarebbe opportuno fare un po’ il punto della situazione per programmar e inquadrare gli interventi necessari da porre in atto

Tutte le novità del Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 (Decreto Legge n. 119 del 23/10/2018 – GU n. 247) sono:

Rottamazione Cartelle
Chiusura liti pendenti
Definizione accertamenti
Stralcio debiti fino a 1000 euro
Dichiarazione Integrativa speciale
Semplificazioni per la fatturazione elettronica
Processo Tributario Telematico

Al via la pace fiscale. Dalla rottamazione ter delle cartelle alla sanatoria per i redditi non dichiarati, il decreto in vigore dal 24 ottobre contiene un mix di misure destinate a consentire di chiudere i conti con il Fisco a condizioni particolarmente vantaggiose.

Ci sarà tempo invece fino al 31 maggio 2019 per correggere errori od omissioni e integrare le dichiarazioni fiscali presentate entro il 31 ottobre 2017 ai fini delle imposte sui redditi (e relative addizionali), delle imposte sostitutive, delle ritenute, dei contributi previdenziali, dell’IRAP e IVA.

Condizioni particolarmente agevolate per le società sportive dilettantistiche e per i produttori di sigarette elettroniche. Nel decreto anche diverse norme si semplificazione in materia di IVA in vista dell’avvio dell’obbligo generalizzato di fattura elettronica, a partire dalla possibilità di differire di 10 giorni la fattura stessa.

Tutti gli argomenti saranno affrontati ponendo l’attenzione alle novità introdotte.

I partecipanti avranno inoltre la possibilità di porre al docente domande personalizzate, inerenti gli argomenti affrontati nel seminario, nei due mesi successivi all’intervento formativo.

Destinatari
Responsabili amministrativi, capi contabili, addetti alla contabilità generale e alla contabilità clienti e fornitori. Responsabili e addetti all’elaborazione delle buste paghe.

Il percorso formativo è realizzato con il contributo di Data Consult S.r.l. e la partecipazione al seminario è valida per crediti formativi Dottori Commercialisti e Esperti contabili.

Programma

Definizione agevolata dei processi verbali di constatazione 2. Definizione agevolata degli atti del procedimento di accertamento 3. Definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione 4. Stralcio dei debiti fino a mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010

Definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione a titolo di risorse proprie UE

Definizione agevolata delle controversie tributarie

Regolarizzazione con versamento volontario di periodi d’imposta precedenti

Disposizioni in materia di dichiarazione integrativa speciale

Disposizioni di semplificazione per l’avvio della fatturazione elettronica

Disposizioni di semplificazione in tema di emissione delle fatture

Disposizioni di semplificazione in tema di annotazione delle fatture emesse

Disposizioni di semplificazione in tema di registrazione degli acquisti

Semplificazioni in tema di detrazione dell’IVA

Disposizione di coordinamento in tema di fatturazione elettronica

Giustizia tributaria digitale

Obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi

Date, orario e sede
18 gennaio 2019 – Orario: 9.30-13.00 / 14.00-17.30
Unione Industriali Savona – Via Gramsci, 10 – Savona

Docente
Dott.ssa Cinzia TOMASSI CASTELLI, Dottore Commercialista e Revisore Contabile, Formatore aziendale. Socio fondatore dello Studio Tomassi e partner dello studio associato STUDIUM, esperta in materia di consulenza amministrativa, contabile e fiscale per imprese operanti nel settore industriale e commerciale, nonché nella realizzazione e nella gestione del modello 231. Esperto di normativa Privacy.

Quota di partecipazione
Euro 220,00 + IVA (22%) per le aziende associate all’Unione Industriali di Savona
Euro 250,00 + IVA (22%) per le aziende non associate all’Unione Industriali di Savona

La quota è da intendersi al netto delle spese accessorie (bolli, bonifico bancario, ecc.) e dovrà essere versata entro la data di inizio del corso a Centroservizi S.r.l. (P.Iva 00861910099) e comunque a seguito di conferma dello svolgimento da parte della Segreteria Organizzativa.

Si evidenzia che in ogni caso il rilascio dell’attestato di frequenza avverrà successivamente al pagamento della quota di adesione.

Il pagamento potrà essere effettuato a mezzo:

bonifico bancario da effettuarsi sul c/c n° 000000534680 intestato a Centroservizi S.r.l. – Savona (P.IVA. 00861910099) presso BANCA CARIGE SPA – Agenzia n. 7 Via Gramsci 62 – Savona – ABI 06175 – CAB 10607 – CIN: S – IBAN: IT97S0617510607000000534680 – BIC : CRGEITGG. Tale conto corrente deve essere inteso quale quello dedicato ai sensi dell’art.3 della L.n.136/2010

Per 3 o più partecipanti della stessa azienda viene praticato uno sconto del 10%.

Sono inoltre previste convenzioni – abbonamenti e condizioni agevolate per iscrizioni multiple. Per informazioni contattare la Segreteria.

Disdetta iscrizione
Qualora non prevenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento, verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante

Segreteria Organizzativa
Simonetta Canaparo – Francesco Gavarone – Valentina Zampaglione
Centroservizi S.r.l.(Società di servizi dell’Unione Industriali di Savona)
Tel. 019.821499 – Fax 019.821765 – e-mail: formazione@ciservi.it

Vilma Ferrari – Unione Industriali Savona – Area Economia d’Impresa
Tel. 019 85531 Fax 019 821474 e-mail:ferrari.v@uisv.it

Dettagli

Data:
Gennaio 18
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Sito web:
http://www.uisv.it/articoli/index.asp?IDInfo=484408&course_open_now=1

Luogo

Unione industriali Savona
Edinet - Realizzazione Siti Internet